Risparmio Fiscale

SOSTITUZIONE CALDAIA, ACQUISTO CONDIZIONATORI E CLIMATIZZATORI

Buone notizie per l’anno 2016!

Con la Legge di stabilità n.208 del 28 dicembre 2015, fino al 31 dicembre 2016 è possibile usufruire della detrazione fiscale del 65% per gli interventi di efficientamento energetico e del 50% per le ristrutturazioni edilizie. Per la nostra categoria queste le cose utili da sapere.

Ne hanno diritto tutti i contribuenti assoggettati a imposta Irpef sia proprietari che locatari degli immobili o comunque aventi diritto di godimento sull’immobile.

L’agevolazione fiscale spetta per i lavori di manutenzione straordinaria, intesi come opere e modifiche necessarie per realizzare ed integrare i servizi igienico/sanitari e tecnologici e come interventi finalizzati al risparmio energetico. In questo caso sono agevolate anche le spese necessarie per la redazione della documentazione attestante il conseguimento dei risparmi energetici.

Per poter usufruire delle detrazioni fiscali, il contribuente deve avere la documentazione relativa all’immobile soggetto dei lavori (domanda di accatastamento, ricevute di pagamento di Ici-Imu, …) e deve effettuare il pagamento mediante bonifico bancario con le seguenti caratteristiche: - causale del versamento, con riferimento alla norma (art. 16-bis Dpr 917/1986) e con numero e data fattura - codice fiscale del beneficiario della detrazione - codice fiscale del beneficiario del pagamento Al bonifico bancario dal 1° gennaio 2015 viene operata una ritenuta d’acconto pari all’8%.

Di seguito riportiamo un breve schema tratto dall’opuscolo “L’Agenzia Informa – aggiornamento marzo 2016” relativo agli interventi soggetti a detrazione che effettuiamo sulle singole unità abitative:

INTERVENTI MODALITA’
Caldaia Sostituzione o riparazione con innovazioni Caloriferi e Condizionatori

Sostituzione con altri anche di diverso tipo, riparazione o installazione di singoli elementi (detraibili nelle singole unità immobiliari se si tratta di opere finalizzate al risparmio energetico)

Impianto di riscaldamento autonomo interno
conforme al DM37/2008 – ex Legge 46/90 Nuovo impianto, senza opere edilizie Nuovo impianto con opere edilizie esterne per riscaldamento o ventilazione

Riparazioni con ammodernamenti e/o innovazioni

Impianto idraulico
Sostituzione o riparazione con innovazioni rispetto al preesistente
Risparmio Energetico
Opere finalizzate al risparmio energetico realizzate anche in assenza di opere edilizie propriamente dette, purché sia certificato il raggiungimento degli standard di legge
Canna fumaria
Nuova costruzione interna o esterna, o rifacimento modificando i caratteri preesistenti Centrale termica Riparazioni varie interne ed esterne, conservando le caratteristiche uguali a quelle preesistenti; Con modifiche distributive interne; Con modifiche esterne nell’ambito di un’operazione di manutenzione straordinaria, di un restauro o di una ristrutturazione

GUIDA PER LE DETRAZIONI

(la stessa può subire variazioni, è quindi opportuno verificare sul sito istituzionale dell'Agenzia dell'entrate detrazione fiscale per ristrutturazioni

DOVE SIAMO

Viale Roma 17/19 - 00043 Ciampino (Roma)

TELEFONACI

+39 06 79.32.17.18. +39 393 91.62.100

Quando il caldo arriva non farti trovare impreparato!!!

Richiedici un appuntamento per un sopralluogo, avremo modo di indicarti con precisione come installare il tuo nuovo condizionatore e gestire al meglio i costi formulandoti un preventivo preciso e conveniente.